Italiani sempre più belli!

bellezzaOttime notizie dall’ultima ricerca Eurispes sulla spesa per la bellezza degli italiani nel 2013.

Pronti a tutto per stare in forma e avere un bel corpo. Nonostante la crisi, infatti, gli italiani non rinunciano a frequentare centri estetici, centri benessere e palestre. Quasi 11 milioni di italiani spendono, o si dichiarano pronti a spendere, fino a 1.200 euro l’anno, per prodotti e servizi per il benessere fisico e l’andamento del settore nel 2013 è stato positivo.

Ancora una volta i dati ci confermano che, per la cura del proprio corpo, gli italiani spendono e pure tanto.

Molto interessante anche il risultato di un’indagine condotta dal sito prestiti.it secondo cui, ogni mese, mille italiani chiedono un finanziamento per pagarsi un trattamento estetico. E pensare che, ancora oggi, c’è chi sceglie di non offrire questa possibilità alle proprie clienti.

Continua a leggere

Perché il farmacista vende più cosmetici di un’estetista

crema-viso-fai-da-teMale i centri estetici (in generale, non i nostri, ovviamente ;-)) e le profumerie. Riprendono invece farmacie ed erboristerie.

E’ quanto emerge dalle rilevazioni di Cosmestica Italia, nel secondo semestre del 2013. La previsione per il 2014, per i centri estetici, è ancora negativa e prevede un -5%.

Ho già scritto qui che esistono parecchie eccezioni. Ma, se in molti centro estetici non hanno ancora capito come si fa a vendere cosmetici anche in periodi di crisi, farmacisti ed erboristi sono invece riusciti ad invertire la tendenza negativa, raggiungendo rispettivamente un +1% e un +2%.
Continua a leggere

Chiederesti consigli finanziari al tuo salumiere?

Chiederesti consigli finanziari al tuo salumiere?Fornitore estetica

Probabilmente, “no” sarebbe la risposta della maggior parte delle lettrici.

Eppure, anche se di mestiere affetta salumi, magari il tuo macellaio ha un’attività in proprio, la gestisce con successo, da tanti anni, ha molti clienti affezionati. Quindi saprebbe dirti come fare per averne così tanti anche tu.
Oltre a questo, ovviamente, potrebbe anche insegnarti come si fa la programmazione finanziaria di una piccola azienda.

Quindi, a voler ben vedere, anche il salumiere, se è un piccolo imprenditore, potrebbe darti dei buoni consigli su come gestire il tuo centro estetico, giusto?!

NO, SBAGLIATO!
anzi, sbagliatissimo, eppure moltissime estetiste “ci cascano” regolarmente e affidano le proprie scelte strategiche… al salumiere, o quasi.

Mi spiego meglio.  Continua a leggere

Natale, Regali e Branding: un’occasione sprecata

christmas-gift-cardFinalmente siamo a dicembre, il mese migliore per vendere alle tue clienti tanti regali di Natale: prodotti, trattamenti e, ovviamente, Gift Card!
(A proposito, hai stabilito un obiettivo preciso, in euro, di quanto vuoi incassare dalla vendita dei regali?)

L’istituto è addobbato a festa, la radio trasmette solo musiche natalizie, tutte le operatrici emanano una travolgente serenità che coinvolge le tue clienti e le spinge a moltiplicare i loro acquisti e, anche tu vivi, già da ora, la vera gioia del Natale.

Tuttavia, proprio in queste occasioni, si ripete ogni anno un errore tanto frequente quanto grave. Molte estetiste, ancora oggi, utilizzano dei bellissimo biglietti regalo, con tanto di spazi per descrivere il trattamento o inserire il nome di chi li acquista e di chi li riceve, magari accompagnati da una bella busta o un sacchettino elegante, il tutto fornito dalla casa cosmetica che, ovviamente, mette il proprio logo ben evidente su busta, biglietto e sacchetto.
Continua a leggere

Raddoppia le tue vendite, il libro di Marco Postiglione

E’ (finalmente) disponibile “Raddoppia le tue Vendite” il libro di Marco Postiglione.

Il libro, primo e unico del settore, ti accompagna passo passo insegnandoti un metodo semplice, pratico ed efficace, per vendere all’interno di centri estetici, spa e centri benessere.

In questo manuale sono raccolti tutti i trucchi e i segreti sviluppati in oltre dieci anni di consulenza specifica nel settore beauty. Contiene un vero e proprio sistema, testato e sperimentato negli anni, per proporre e vendere con successo trattamenti, prodotti e pacchetti.

Da oggi è possibile acquistarlo in versione e-book su iTunes, presto sarà disponibile anche la versione cartacea.

copertina postiglione

Perché c’è chi cresce del +30% quando il mercato scende -40%?

Leggo su un articolo de “Il Mattino” di Padova un articolo molto interessante sul settore dell’estetica professionale.

l’invasione degli apparecchi estetici a uso privato in commercio entra a pieno titolo tra le cause del calo di lavoro nei centri estetici.

I dati sono allarmanti: nel mese di aprile-maggio la flessione si aggirava intorno al 40% del fatturato e nei mesi estivi, solitamente di super lavoro, è scesa al 20%.

 

Questi dati sono, effettivamente, molto allarmanti.

Ma il contenuto dell’articolo mi ha colpito molto per un altro motivo: con la nostra azienda monitoriamo costantemente i dati di fatturato dei centri estetici, nostri clienti, e riscontriamo, da inizio anno, un incremento medio del +30%.

La differenza è macroscopica.  Continue reading

Quanto conosci le tue clienti?

Tutti cercano corsi di tecniche di vendita per incrementare il fatturato, la formula magica che ti permette di vendere il prodotto a quella cliente che non compra mai. Cercano la strategia segreta per aumentare gli incassi del centro. Esistono persino corsi di vendita ipnotica! (come se, per convincere una cliente, fosse necessario manipolarla).

Tengo corsi di tecniche di vendita da diversi anni; insegno un sistema semplice ed efficace, specifico per vendere nel centro estetico.
E’ una sorta di protocollo di trattamento, composto da passaggi successivi: se viene seguito correttamente, porta ad una conclusione positiva nella maggior parte delle proposte.

Tuttavia, anche la strategia più efficace (e questa lo è davvero) diventa inutile se mancano alcuni ingredienti.   Continue reading

Compreresti oggi il tuo centro estetico?

vendere centro esteticoPer gestire in modo efficace il tuo centro estetico è necessario avere il corretto approccio mentale.

Molte titolari che ho incontrato finora considerano la propria azienda, il loro centro estetico, una sorta di figlio che hanno cresciuto con amore, cura e sforzi, in tanti anni di lavoro.

Questo atteggiamento è comprensibile: quasi tutte hanno investito nella propria impresa non solo denaro, ma anche impegno, tempo (tantissimo tempo), passione ed energia. Per aprirlo, acquisire clienti e mantenerli, inserire collaboratrici, formarle ecc. ecc.

Ho incontrato imprenditrici che hanno letteralmente costruito, in prima persona, il proprio istituto: hanno montato i mobili, verniciato le pareti, persino posato i rivestimenti, in alcuni casi.

Continue reading

Personal Branding

Approfittando della calma estiva ho ripreso in mano “Personal Branding” di Luigi Centenaro e Tommaso Sorchiotti.

Personal Branding

Il libro, come spiegano gli stessi autori, non si rivolge ad esperti di internet, tecnologia, e smanettoni: è un manuale perfetto per chiunque voglia consolidare o aumentare la propria visibilità online.
Va benissimo, quindi, anche se il massimo che fai su internet, per ora, è cazzeggiare su facebook (tu dirai che non cazzeggi, ma aggiorni il tuo profilo con contenuti interessanti, ma ci siamo comunque capiti).

Cosa si intenda esattamente per Personal Branding lo scoprirai leggendo il libro (alcune settime fa ho scritto un post su questo argomento).

Perché è importante che tu lo legga?  Continue reading